Seguici su Instagram e sulla nostra pagina Facebook

SFC S. Martino di Bareggio Socio Aderente 2012

Ultimo aggiornamento (last update) 16 NOVEMBRE 2018

ore 23:00

Dove Siamo

via Novara 4, 20010 Bareggio (MI)

1984 - 2014: 30° ANNIVERSARIO

Orario di apertura

Venerdì: 21:15 - 23:15

Per informazioni

Principali Sostenitori

Questo sito è stato aperto il 10/11/2012

Maserati GranTurismo MC Centennial: icona di una leggenda

Il visto e fografato da noi, oggi vi riporta al centenario della casa del Tridente, dove per i festeggiamenti si sono creati esemplari in tiratura limitata come questo di cui vi apprestate a leggere.

Luglio 2015

Nell’elegante showroom di via dei Missaglia 89 a Milano, sede di Rossocorsa dealer ufficiale Ferrari-Maserati, ci siamo soffermati sui cugini della Maserati, precisamente sulla GranTurismo MC Stradale Centennial Edition. Non è una novità in senso stretto, ma un modello assolutamente affascinante e degno di nota che celebra un importantissimo anniversario, quello del primo secolo di vita della Maserati. Era il 1° dicembre del 1914 quando in via de Pepoli a Bologna al civico 1A nasceva per opera di tre fratelli vogheresi Alfieri, Ettore ed Ernesto la Società Anonima Officine Alfieri Maserati. L’officina offre assistenza e preparazioni agonistiche alle vetture Isotta Fraschini su cui corse anche Alfieri per poi nel 1926 creare la Tipo 26, prima vettura a fregiarsi del marchio Maserati. Nasce così il famoso tridente, logo del marchio, ispirato alla Fontana del Nettuno di Bologna che si trova a pochi metri dall’officina. Da questo momento in poi fu un crescendo di successi commerciali e sportivi di cui fece parte anche un certo Tazio Nuvolari. In seguito molte vicissitudini interessarono la Maserati fra cui il trasferimento nel 1939 nell’attuale sede di Modena. Ora Maserati è un prestigioso marchio noto in tutto il mondo a cui non servono presentazioni e fa parte dell’universo, prima Ferrari e poi FCA.

A questo particolare modello da noi fotografato spetta quindi l’importante compito di celebrare il marchio. La motorizzazione è la più prestante offerta su questa bellissima coupé, ovvero il V8 di 4691 cmᶾ montato in posizione anteriore in grado di sviluppare 460 cv. La linea è molto snella e slanciata, un perfetto mix di eleganza e sportività. In questo caso la differenza la fanno dei dettagli sul quale è impossibile rimanere indifferenti. Citiamo ad esempio i cerchi bruniti con finiture personalizzabili, che nell’esemplare visionato sono rosse, dei relativi caps con il logo del centenario, i battitacchi in carbonio sempre griffati a tema e la sottile appendice aerodinamica posteriore anch’essa in carbonio al pari delle maniglie e degli specchietti esterni. A tutte queste finezze si aggiungono altri dettagli comuni alla MC in versione standard come il  frontale dall’aspetto estremamente sportivo, gli sfoghi su cofano e passaruota e la spettacolare quanto inquietante griglia posteriore da cui fanno capolino due bei cannoni di scarico. Dettagli d’obbligo su un modello che deve celebrare una casa automobilistica che nasce dal mondo delle corse. Inoltre la speciale tinta denominata Grigio Pietra dell’esemplare fotografato è qualcosa di spettacolare: un grigio molto chiaro con un metallizzato finissimo che rende la GranTurismo particolarmente luminosa aggiungendo un tocco originale ma al tempo stesso discreto. Le piacevoli sorprese continuano all’interno dove anche in questo caso abbiamo finiture specifiche e di notevole impatto visivo.

L’abitacolo è totalmente rivestito in pregiata pelle dove in questo caso il nero dell’ambiente si sposa perfettamente con le cuciture bianche ed i dettagli rossi fra cui spicca il Tridente ricamato sui poggiatesta. Sempre sul nostro esemplare le finiture in carbonio lucido donano un’ulteriore piglio sportivo ad un abitacolo accogliente anche per 4 persone. La posizione di guida è un’eccellente compromesso fra comodità e sportività. Si sta relativamente bassi poggiando su sedili ottimamente conformati e morbidi al punto giusto, ideali per affrontare anche un lungo viaggio e perfettamente contenitivi  quando si adotta  una guida decisamente più spigliata attingendo dalla notevole cavalleria a disposizione. Il volante ha un’ottima ergonomia e risultano molto pratiche le palette per poter intervenire manualmente sul velocissimo cambio elettroattuato. La disposizione dei comandi è ben distribuita fra i devioluci ed il tunnel centrale dove spicca il grande display dedicato al navigatore, radio ed alle altre funzioni di bordo. Alla sua sinistra, molto facili da raggiungere, i tasti per il settaggio dei parametri di guida per confezionare su misura il comportamento della vettura sfruttandone appieno l’elevata potenzialità meccanica ed elettronica. Questa GranTurismo MC Stradale Centennial Edition è veramente il miglior modo per festeggiare i primi 100 anni di Maserati la quale oggi propone un modello molto equilibrato ai vertici della categoria che, considerata la caratterizzazione storica, probabilmente sarà negli anni a venire un modello particolarmente ricercato da collezionisti ed appassionati.

Flavio Paina

Questo articolo è stato realizzato grazie alla cortese collaborazione del dott. Lorenzo Carraro e del sig. Raoul Tessera di Rossocorsa - via dei Missaglia, 89 Milano – concessionaria ufficiale Ferrari-Maserati. www.rossocorsa.it