Unisciti al nostro gruppo su Instagram, Facebook, Google+ e YouTube e segui la nostra pagina Facebook

SFC S. Martino di Bareggio Socio Aderente 2012

8Ultimo aggiornamento (last update) 18 MAGGIO 2018

ore 15:00

Dove Siamo

via Novara 4, 20010 Bareggio (MI)

1984 - 2014: 30° ANNIVERSARIO

Orario di apertura

Venerdì: 21:15 - 23:15

Per informazioni

Principali Sostenitori

Questo sito è stato aperto il 10/11/2012

Notte Rossa a Maranello: buon sangue non mente

Disputata la seconda edizione dell’evento “Notte Rossa”. Una città intera sotto i riflettori Ferrari

458 GT2

Giugno 2013



Sabato 22 giugno 2013. Una lunga notte di motori, cultura e sapori per celebrare la passione rossa, dalle ore 18.00 a Maranello, città della Ferrari.” Recitava così una piccola brochure che girovagava negli ambienti delle Scuderie. Spinti dalla curiosità siamo andati in avanscoperta e lo spettacolo presentatosi ai nostri miseri occhi impreparati, era tinteggiato nel vero senso del termine, tutto di rosso. Negozi ed attività commerciali a tema, la città invasa da pezzi di Ferrari come monumenti, bancarelle ed intrattenimenti musicali, teatrali, attori che passeggiavano per le strade con i trampoli, camion ufficiali SFC, auto di formula 1 in più piazze, il tutto tinteggiato di quel nostro mitico colore che evoca passione; e le auto.

458 Italia

Le auto; decine le
Ferrari esposte, e più di un centinaio quelle arrivate da tutta Europa che
hanno parcheggiato lungo le vie principali del centro. Una sensazione, in
termini motoristici, che solo alla Mille Miglia a Brescia si può respirare. Una  125 s in Livrea rossa e nera, una 250 SWB ed una F40 Competizione i pezzi  forti, ma anche una 308 gr.4, le Dino 246 gts ed altre storiche conferivano ulteriore prestigio alla carovana meccanica che tappezzava la città.

250 GT SWB del '61

In Piazza della Libertà è stato allestito lo Scuderia Ferrari Club Village, il quale dava modo agli appassionati di effettuare pit stop con cambio gomme, godere di simulatori virtuali Ferrari Virtual Accademy e di ammirare gli imponenti camion che tutto hanno tranne che del trasporto vetture, ovviamente in livrea tipicamente rossa. Arrivando in via Dino Ferrari, l’ACI ha organizzato gare di Kart, di auto radiocomandate e – cosa da non credere – un vero percorso di guida sicura a bordo di nuovissime Alfa Romeo Giulietta, le quali derapavano fra getti d’acqua e fiamme appositamente scenografiche.

550 Maranello

Proseguendo, il Museo Ferrari offriva a soli sette Euro l’ingresso fino a orario prolungato, visite guidate e servizi navetta fino al circuito di Fiorano e negli stabilimenti Ferrari. Per non parlare poi di tutti quegli intrattenimenti a tema come concerti in “divisa Ferrari”, danze, fuochi d’artificio e meravigliose fontane danzanti multicolori. Un’iniziativa che ha riscosso un successo enorme, sotto tutti i punti di vista, ma soprattutto un incentivo al turismo per portare nel mondo la città di Maranello. Oppure, come molti fanno notare oggi sotto una prospettiva diversa, aprire al mondo quel fortino esclusivo dove vengono prodotte le auto più belle del mondo. L’evento, ufficializzato da Ferrari (il secondo della serie) ha devoluto parte del ricavato all’associazione Telethon, manifestando una nobiltà d’animo tutta italiana.

...Mauro Modena...

512 TR