Seguici su Instagram e sulla nostra pagina Facebook

SFC S. Martino di Bareggio Socio Aderente 2012

Ultimo aggiornamento (last update) 16 NOVEMBRE 2018

ore 23:00

Dove Siamo

via Novara 4, 20010 Bareggio (MI)

1984 - 2014: 30° ANNIVERSARIO

Orario di apertura

Venerdì: 21:15 - 23:15

Per informazioni

Principali Sostenitori

Questo sito è stato aperto il 10/11/2012

Per fortuna che c’è internet

Viaggio nel web alla ricerca di emozioni e sound. Anche noi finalmente siamo su YouTube, il celebre sito internazionale di condivisione filmati

Settembre 2010

Il mondo Ferrari non è solo statico. Fortunatamente alcuni eventi comprendono anche la dinamicità delle vetture. Vuoi che qualche associazione le faccia sfogare in pista, vuoi che alcuni proprietari a scopi benefici portino a bordo persone desiderose di vivere per dieci minuti l’emozione di fare un giro in Ferrari, un qualcosa che ben pochi nella vita potranno mai vantare di aver fatto. Oppure anche semplici amici che ingaggiano improvvisati – a loro rischio responsabilità e pericolo - uno “sparo”, ovvero un tratto dove confrontarsi con le proprie vetture dai zero ai cento all’ora. Fatto sta che a nostro giudizio non bastano solo le fotografie per immortalare e successivamente rivivere i momenti seppur unici delle nostre performance a bordo delle Rosse. Ci vuole altro: gli appassionati vogliono immedesimarsi il più possibile. Vogliono colori, paesaggi, vetture dalle diverse angolazioni ed ammirare più vicino possibile una realtà che raramente gli si ripresenterà perlomeno come vorrebbero; ecco però che internet ha risolto il problema, facendo in modo da proporre video dei momenti più belli delle Rosse carovane. Basta un “clic” e parte l’immagine di una vettura che da ferma sgasa furiosamente (che goduria per le nostre orecchie! Una foto non riuscirebbe di certo a donarci quest’emozione), per poi cimentarsi in un’accelerazione da far fumare le gomme. Oppure una curva al limite e vedere imbarcarsi sul lato opposto la propria beniamina con il gentlemen driver al suo interno agitatissimo nel tenerla in strada. Nessuna nostra fotografia è comparata ad una sfilata di diciotto Ferrari in movimento, ammirarle e ascoltarle con i loro motori al minimo, l’eco del borbottio fra le mura di una basilica ad esempio, come è successo a Superga. Oppure dentro un castello, alchimizzarle con i suoi giardini fra carrozze e belle donne e abiti eleganti.
Notare i riflessi del sole in continua variazione, percepire ogni singolo suono che la natura mette a disposizione e fonderlo con la lucida immagine rossa di una 360 spider che lentamente si muove fra i fiori di campo. Altrimenti com’è successo a Magenta, quando con senso di responsabilità abbiamo lasciato che il corteo sfogasse la prima marcia, e per ogni singola macchina i magentini hanno potuto ascoltare il diverso sound tra vettura e vettura; sapere che una 355 in accelerazione romba diversa dalla 348 dietro con scarichi in inox…
Certamente, le foto richiedono abilità, bravura, occhio e senso artistico, ma poi? Tutto il resto è noia come direbbe “Er Califfo.” Il web invece completa la bellezza delle foto con tutto il resto. Voci, suoni, rumori, variazioni di colori e di riflessi. Fa entrare in un mondo a 360 gradi rivivendo una realtà che se già prima era ben stampata nella nostra memoria, oggi grazie a esso nel vero senso della parola la si rivive in prima persona.
A questo proposito siamo orgogliosi di annunciare che da qualche giorno anche noi abbiamo i nostri video sul celebre sito youtbe.com basta digitare l’indirizzo sopracitato su google e una volta all’interno del sito, nell’apposito spazio digitare “Scuderia Ferrari Club Bareggio.” Si apriranno quasi una decina di filmati riguardanti un paio di nostri eventi, e questo è solo l’inizio. Difatti da oggi qualsiasi evento non solo avrà le proprie fotografie, ma anche la sua sezione apposita dedicata ai video, di modo che ulteriormente possiamo essere riconosciuti anche all’esterno delle nostre mura. stare al passo con i tempi è pressoché doveroso; e tramite i video condivisi è un ulteriore modo di comunicare la nostra passione a tutti gli appassionati che navigano in internet.
Quindi amici e soci, gas, fateci sentire quanto rabbioso è il vostro “Ferrarino” e siate ulteriormente orgogliosi di far parte di una struttura in continua crescita come non mai; e non solo nel territorio, ma ben oltre.

Mauro Modena