Unisciti al nostro gruppo su Instagram, Facebook, Google+ e YouTube e segui la nostra pagina Facebook

SFC S. Martino di Bareggio Socio Aderente 2012

8Ultimo aggiornamento (last update) 24 MAGGIO 2018

ore 11:00

Dove Siamo

via Novara 4, 20010 Bareggio (MI)

1984 - 2014: 30° ANNIVERSARIO

Orario di apertura

Venerdì: 21:15 - 23:15

Per informazioni

Principali Sostenitori

Questo sito è stato aperto il 10/11/2012

Alonso "testa" le doti de LaFerrari

Il video del test lo potete trovare nella sezione "Galleria/Video" del nostro sito

Aprile 2013

Immaginate per un attimo di essere seduti accanto ad un certo Fernando Alonso a bordo dell’ultimo gioiello nato a Maranello: LaFerrari. Un colpo di acceleratore ed il vostro cuore inizia a battere forte, una scarica di adrenalina vi pervade al ruggito del V12 che romba nei vostri timpani. “Tanto vado piano” vi sussurra Fernando… e voi gli credete? Certo che no!!

Nando d’altronde ha il “piede pesante”, si sa, e devono essere stati sicuramente entusiasmanti i giri fatti in pista a Fiorano, con accanto il pilota GT Andrea Bertolini, che si è goduto, da “passeggero”, le manovre da Formula 1 del collega spagnolo a bordo dell’erede della Enzo.

Un 6.2 V12 capace di 800 CV a 9.250 giri. Tutto qui? No, aggiungete il motore eletrico del sistema Hy-Kers da 163 CV che porta la potenza complessiva a 963 CV e 963 Nm di coppia. Il tutto colorito dal cambio F1 doppia frizione a sette rapporti, dal telaio in quattro diversi tipi di materiali compositi, dall’aereodinamica attiva e dai dischi carboceramici Brembo di nuova composizione. 0-100 Km/h in meno di 3 secondi 0-200 Km/h in meno di 7 secondi, una velocità massima di 350Km/h ed un tempo sul giro a Fiorano inferiore all’1’20’’…che lo abbia stabilito proprio Fernando?Non ci sono commenti ufficiali ma di recente Alonso su Twitter ha dichiarato: “vorrei terminare la mia carriera in Ferrari, è il miglior team al mondo, non c’è nulla al di sopra della Ferrari”.

Come dargli torto?

 

                                                                              Giusy Costantino