Unisciti al nostro gruppo su Instagram, Facebook, Google+ e YouTube e segui la nostra pagina Facebook

SFC S. Martino di Bareggio Socio Aderente 2012

8Ultimo aggiornamento (last update) 27 MAGGIO 2018

ore 11:00

Dove Siamo

via Novara 4, 20010 Bareggio (MI)

1984 - 2014: 30° ANNIVERSARIO

Orario di apertura

Venerdì: 21:15 - 23:15

Per informazioni

Principali Sostenitori

Questo sito è stato aperto il 10/11/2012

Professione paparazzo

6 Marzo 2014

Metti che un giorno Francesco abbia la riunione dei Soci a Maranello, incontro durante il quale si ritrovano, per discutere di bilanci e novità, i presidenti delle 160 Scuderie di tutto il mondo, metti che chiami l’amico di sempre, Flavio, gli proponi di partire anche io e lui alla volta di Maranello e lui dice di si; allora è fatta, via tutti e tre alla volta della città del mito. Perché per noi è come un pellegrinaggio in Terra Santa che ci riempie il cuore.

Sala prototipi e mulotipi – Museo Ferrari Maranello

Tutto chiaro nella nostra mente, già sappiamo cosa andare a fare…lasciamo Francesco all’ingresso dello stabilimento lato Galleria del Vento per assolvere al suo compito istituzionale e noi, macchine fotografiche alla mano, tra il guard-rail e l’asfalto, su di un pezzettino di prato, ci ritagliamo il nostro “posto in pole position”. Ci piazziamo vicino ad un cancello quasi anonimo di via Grizzaga: è da li che escono, avvolte in parte da pellicola protettiva, quasi a voler salvaguardare la segretezza del modello di ultimissima generazione, le vetture nuove fiammanti pronte al loro giro di collaudo su strada. Tanta pazienza, ma la nostra trepidante attesa è ripagata con un’emozione indescrivibile quando riusciamo a catturarle con l’obiettivo delle nostre macchine fotografiche quanto avevamo fino ad allora visto solo in immagini di presentazione: io e Flavio facciamo a gara, appena percepiamo il rombo dei motori, per individuare di che modello si tratta.

A sx Ferrari FF; al centro e dx nuova Ferrari California T
A sx Ferrari LaFerrari; al centro e dx Ferrari California T

Il sangue ci fa un giro più veloce nelle vene, saltiamo dall’emozione e non tratteniamo mille sorrisi di gioia, quando ci rendiamo conto che a sfrecciare davanti a noi sono prima LaFerrari - in pochi, pochissimi l’hanno fino ad ora “vista dal vivo” - e la ancor più recente California T. Livree dal rosso, al giallo, al blu california…

Ci fanno sussultare anche le già viste Ferrari FF e 458 Speciale perché ammirarle “su strada” fa sempre un certo effetto!

I collaudatori quasi ci abbozzano un sorriso, seppur concentrati nel loro lavoro, forse percepiscono la nostra emozione, forse gli facciamo la stessa tenerezza di un bambino con le mani nella cioccolata, forse sono avvezzi ad essere circondati dai flash…

I bolidi percorrono qualche chilometro e rientrano in stabilimento da via Musso passando di nuovo non lontani dal nostro strategico punto d’osservazione; nulla che una buona macchina fotografica, un buon zoom e tanto appassionato entusiasmo del “paparazzo improvvisato” non riescano a catturare!!

Neppure i morsi della fame sembrano riuscire a schiodarci di là…ma due golosi come me e Flavio non possono rinunciare, in terra emiliana, a gnocco fritto e salumi e alle tigelle, prima salate e poi con la Nutella, da gustarsi in centro a Maranello, al ristorante Drake.

LaFerrari in pista a Fiorano

Rinvigoriti da tanta tipica bontà, decidiamo di spostarci a Fiorano e troviamo, sul cavalcavia che sovrasta la pista, il nostro miglior “punto d’osservazione” !! Da non credere, siamo fortunatissimi, ancor prima della vista è l’udito a farci sussultare…percepiamo un rombo che fa accapponare la pelle, e vai, allora qualche vettura sta girando… Guardiamo bene, tra i rami degli alberi senza foglie…giù verso la pista e…meraviglia delle meraviglie brilla alla luce del sole di una fantastica bellezza tutta sua una Ferrari LaFerrari in una affascinante livrea gialla…Il sound del motore è musica per le nostre orecchie quando il collaudatore, curva dopo curva, variante dopo variante, scala le marce o libera potenza facendo scalpitare la vettura su pista! Azioniamo al massimo lo zoom delle nostre macchine fotografiche e quello che cattura il nostro obiettivo, passaggio dopo passaggio, è da brivido!

Eccole nell’archivio dei nostri ricordi immagini che sono indelebili anche nella nostra mente!

Ma perché ho studiato tanti anni all’università ed ora resto chiusa in un ufficio…se rinasco voglio fare il collaudatore!! In Ferrari non mi volete??? …poco male, farò il paparazzo!!!

 

                                                                                                        Giusy Costantino